Archive for the ‘meta’ Category

Ritorni

sabato, gennaio 5th, 2013
ritorni

È tantissimo tempo che non scrivo su questo blog. In realtà avevo intenzione di farlo già quando abbiamo pubblicato lo scorso capitolo, in ottobre, ma alla fine ho lasciato perdere e un po’ me ne sono pentita. Sarebbe stato meglio se avessi detto qualche parola per commentare il ritorno, forse – e più ancora che il ritorno, il futuro.
Quindi.
Eccoci qui.

Per prima cosa, volevo chiedere scusa per l’anno di pausa improvviso, arrivato così, dopo un capitolo che non avrebbe dovuto assolutamente restare da solo.
Quando abbiamo postato Liam, non avevamo intenzione di lasciar passare così tanto tempo prima di un altro aggiornamento, eppure è successo. E questo, unito ad altre circostanze personali, ci ha costretto a prendere atto della situazione: non possiamo più garantire aggiornamenti ravvicinati, né – cosa più grave – regolari.
Il problema nasce dal fatto che per anni la Rosa è stata il centro delle nostre vite – in maniera abbastanza letterale – e abbiamo lasciato passare in secondo piano molte cose per poter lavorare a un ritmo serrato. Era una fase che doveva finire, per forza di cose, e i riaggiustamenti ci stanno prendendo un po’ di tempo.
Quel che possiamo assicurare è che continueremo a lavorare alla Rosa e alle side-story, che cercheremo di portarle tutte a termine e che faremo il possibile per garantire una certa continuità negli aggiornamenti.
Spero che riusciremo a scrivere e pubblicare un capitolo al mese, almeno; questo è l’obiettivo, sperando di riuscire a raggiungerlo.

A proposito di scalette e ritmi di scrittura, ci piacerebbe anche trovare il modo di mantenere aperto un canale di comunicazione, per informare di ritardi e progressi e in generale far sapere che siamo ancora vive e che, nonostante gli eventuali hiatus, non ci siamo lasciate la storia alle spalle. *rolls* Avremmo dovuto fare qualcosa del genere anche l’anno scorso, immagino – la Rosa è sembrata davvero abbandonata, per un certo periodo, e questa non è stata mai la nostra intenzione.
Non so ancora esattamente come fare tutto questo, perché il blog è abbastanza estemporaneo e livejournal è sempre meno frequentato (almeno dalle persone che conosco personalmente), quindi non mi sembrano i canali più adatti per una cosa del genere.
Sto pensando di creare una pagina Facebook, per questo. Il problema è essenzialmente la mia fobia verso Facebook. *rolls* Ma dato che sto cercando di conquistarla, penso che farò almeno un tentativo. Appena riesco a capire – o a farmi spiegare – come si fa nello specifico a creare pagine, che ecco. Oltre che fobica sono anche decisamente analfabeta, in quel campo… *rolls*

Poi.
Volevo mettervi al corrente anche di un’idea su cui stiamo riflettendo più o meno da ottobre, per risolvere almeno un minimo il problema della lunghezza assolutamente improponibile che la Rosa promette di raggiungere.
Siamo a 117 capitoli, contando il prologo, e già questo è abbastanza ridicolo. Il problema vero nasce quando si pensa che alcune delle trame più importanti che ci eravamo proposte di portare avanti ancora non sono iniziate. Mentre altre, anche determinanti, si stanno avviando verso la conclusione.
L’idea sarebbe quindi quella di anticipare la conclusione della Rosa in modo da farla coincidere con il finale delle storie che possono realisticamente concludersi prima del capitolo 200 (*rolls*) e rimandare le altre storie a un seguito concentrato solo su di loro.
Nello specifico (e non so se si va in territorio spoiler, boh *rolls*) la Rosa verrebbe all’incirca a coincidere con lo svolgersi completo delle storie di Vivian, Carlos, Sam, Björn, Raven, Dee e Jude – le cui vicende, come ho detto, si avviano tutte verso una conclusione – riservando per il seguito le storie di Keith, David, Megan, Albert, Mike, Ash, Logan, Chris, Gabriel, e Liam&Theo (che, giusto perché ci piace complicarci la vita, abbiamo avuto la geniale pensata di presentare nel capitolo 115 *rolls*).
Con questo non voglio dire che smetteremo di trattare di loro nella Rosa. Ma non cercheremo di forzare le loro storie ancora da iniziare nello stesso ritmo di quelle che stanno per avviarsi verso il finale, e al tempo stesso non lasceremo che la Rosa resti un work in progress perenne.
In sostanza, sarebbe più che altro una questione di forma. Ci consentirebbe di mettere un punto conclusivo alla Rosa, e di dare alle altre storie (che, personalmente, considero molto interessanti) l’attenzione che meritano senza trasformarle in ‘coda’ di altre vicende già concluse 200 capitoli prima.
Non so se si è capito qualcosa. *rolls*
Se aveste opinioni in proposito, o dubbi, o qualunque cosa… Sarei felice di sentirli.^^ Anche perché si tratta di un’idea ancora appena abbozzata, che non abbiamo messo a punto nei dettagli. È più che altro una prospettiva, credo.

Ultima cosa, poi concludo davvero queste note logorroiche.
E si tratta sostanzialmente di altre scuse.
Perché durante l’anno di pausa mi ero in un certo senso dimenticata che la Rosa non è solo affare nostro, mio e di Fata – che quello stato di attesa, di sospensione avrebbe potuto toccare anche altri, magari anche ferirli. E mi dispiace davvero, tanto. Quindi volevo chiedere scusa a chiunque abbia risentito di quell’anno di silenzio, che si tratti di persone che conosco e con cui ho stretto un legame o che si tratti di lettori silenziosi. Perché l’esperienza di scrivere la Rosa non sarebbe stata la stessa senza il vostro sostegno, e il vostro amore, e in generale senza di voi.
E nulla.
Grazie di esserci stati, e di esserci ancora.^^
Un abbraccio forte a tutti, Roh

Posted in annunci, blog, meta, noi |

Jude e Raven

domenica, ottobre 3rd, 2010
jude-e-raven

In realtà sono quasi sicura che se Fata non fosse via, in questi giorni, questo post non starebbe qui perché mi sarei limitata a stressare lei. *rolling-eyes* Ma lei non è qui, al momento, e io stavo rimuginando e se non appunto il risultato da qualche parte me lo scordo. *rolling-eyes*
Quindi. Un post in cui in sostanza rifletto su quel che ho già scritto.
Perché non è molto professionale, forse, cercare tra le proprie parole risposte a interrogativi che neanche ti eri accorta di formulare, ma non posso farci nulla se a volte loro si esprimono a tradimento e io mi rendo conto di certe cose mesi dopo. *rolling-eyes*
Quando ho iniziato a scrivere di ’sti due, del resto, non avrei mai pensato che sarebbe risultata così, la loro relazione…
(Probabilmente c’entra il fatto che ho passato settanta capitoli a cercare di convincere Jude che era interessato a Theo e che non avrebbe avuto problemi a lasciare Raven per lui, quindi ecco. Posso scusare il suo istinto di ribellione, presumo. *rolling-eyes*)
Comunque…
(continua…)

7

Con un anno e mezzo di ritardo…

martedì, giugno 22nd, 2010
con-un-anno-e-mezzo-di-ritardo

Precisazione: Il post che segue non è risposta diretta a nulla di quel che è successo sul forum. Non si rivolge a chi è stato coinvolto nella questione e non è neanche provocato da quello.
Diciamo che leggere delle resistenze che alcune delle ragazze che ci seguono più attivamente hanno avuto nei confronti di NY ha riportato a galla una questione che era stata un po’ soffocata negli ultimi tempi, ma che a giudicare dalle quattro pagine che seguono non avevo ancora per niente metabolizzato. *rolling-eyes*
Nessuno è obbligato a leggere, chiaramente. Si tratta semplicemente di una spiegazione del *perché* lo spostamento a NY è stato probabilmente il nodo più determinante di tutta la Rosa, e una riflessione/sfogo/non so che altro sull’argomento. *rolling-eyes*
Spero che nessuno si senta tirato in causa, comunque, perché non era mia intenzione. Solo, credo davvero che avessi bisogno di mettere in forma scritta certe cose. E se qualcuno vorrà rispondere e spiegarmi la sua posizione contraria alla mia, giuro che non me la prenderò.^^
*rolling-eyes*
Raven aiuterà, probabilmente. *rolling-eyes*
(continua…)

Posted in meta, noi, rosa dei venti |

Delirio serale. *rolling-eyes* Nonchè, le (quasi) leggendarie origini di Theo Silkwood

lunedì, marzo 29th, 2010
delirio-serale-rolling-eyes-nonche-le-quasi-leggendarie-origini-di-theo-silkwood

Questa in realtà andrebbe sul forum, dove è nata. Ma visto che la cosa si è un po’ *ampliata*, preferisco metterla qui. Che è più facile impostare la pagina, forse. E dove potrebbe restare un po’ più in evidenza.

(Sono le undici di sera e io sono depressa per i risultati delle elezioni.
Comprendetemi. *rolling-eyes*
Non sono nel pieno delle mie facoltà mentali. *rolling-eyes*)

Antefatto
Per chi passasse di qui senza essere iscritto al forum, dirò solo che è presente un topic in cui è possibile far domande per soddisfare curiosità sulla Rosa – personaggi e trama. Quando questa sera sono andata a controllare, mi sono accorta di non aver notato una domanda e ho iniziato ad abbozzare una risposta.
L’abbozzo è risultato in un delirio lungo quasi una pagina di word, verdana 10.
Al che, ho reputato più saggio sottoporlo al vaglio di Fata, prima di infliggerlo sulle povere utenti. *rolling-eyes*
Il risultato, è quello che segue.

Ovvero: come l’inconscio di Roh fa strani scherzi, la sua memoria segue percorsi tortuosi e in definitiva il suo cervello sta cominciando a perdere i pezzi. *rolling-eyes*

(continua…)

Logan e Ash

mercoledì, marzo 3rd, 2010
logan-e-ash

Questo sarà un post un po’ atipico, credo.
O meglio, è un tipo di post a cui sto pensando da tempo – da quando abbiamo aperto il blog, almeno – ma che per varie ragioni ho sempre rimandato. Una sorta di approfondimento su alcuni aspetti dei capitoli pubblicati che hanno causato un po’ di sconcerto – una risposta unica, e un po’ più articolata di quella che potrei dare individualmente, ai dubbi che vengono espressi nei commenti.
Avevo intenzione di farlo per spiegare qualcosa dello strano triangolo Jude/Dee/Raven, e in particolare di come Jude stia vivendo la situazione, ma ho rimandato ai prossimi aggiornamenti.
Avevo intenzione di farlo su Vivian, e sulle ragioni che l’hanno portato a mettere Keith nella gabbia del leone. Ma si è messa di mezzo internet, e l’università, e un sacco di altre cose, e ho finito per non farne niente.
Ora, la questione che vorrei affrontare è Logan. Logan rispetto ad Ash, soprattutto. Ed è qualcosa che in realtà sto trattenendo da mesi, perché si tratta di uno spoiler un po’ troppo *spoiler* anche per i miei gusti, ma ieri ne parlavo con Fata e lei ha detto che tanto probabilmente quando arriveranno i capitoli in questione vi sarete già dimenticati tutti di questi miei deliri confusi, e che quindi posso parlare senza preoccuparmi troppo.
Ed ecco.
Non capita spesso che Fata mi autorizzi a spoilerare qualcosa di così importante. *rolling-eyes* Non posso lasciar passare l’occasione.^^

Detto questo: il discorso su Logan in sé va sotto cut – sempre che capisca come si fa con wordpress. Perché non tutti magari avete intenzione di leggerlo, e mi sembra meglio che non appaia sulla pagina principale.
Per chiudere, comunque, posto anche un mini-raccontino non molto compiuto che ho scritto quest’estate. In pov di Ash. Non tanto per il frammento in sé – che andrebbe sicuramente ampliato, e che ho sempre pensato fosse troppo intimo per lasciarsi pubblicare. Ma perché credo sia utile per lasciar intravedere *quale* sarà – si spera – il rapporto tra quei due personaggi. Il suo vissuto della loro storia, e di Edward.
(Probabilmente è anche la prova finale del fatto che Ash è totalmente pazzo. *rolling-eyes* Ma vabbè. *rolling-eyes* Sorvoliamo su certi dettagli…^^)

(continua…)

Tags: ,
Posted in ash, edward, meta, personaggi, spoiler |

This site employs the Ravatars plugin.