Archive for the ‘chat’ Category

Del delirio di pubblicare su EFP

domenica, ottobre 11th, 2015
del-delirio-di-pubblicare-su-efp

Running out of Lullabies.

(Dubbi amletici e metafisici quesiti)

(continua…)

1

Pesci rossi
(Corollario al capitolo 93)

sabato, dicembre 4th, 2010
pesci-rossi-corollario-al-capitolo-93

PARTE PRIMA

IL COPIONE NUDO (dove si dimostra che Dylan è INEQUIVOCABILMENTE fratello di Ash e che Chris andrebbe proposto per un processo di canonizzazione.)

Situazione:
DYlan cerca di spiegare a Chris il casino in cui si è cacciato con Jude e Raven.
Chris cerca di capirci qualcosa.

Chris: “Stai bene?”

Dylan: SILENZIO

Chris: “Sono un po’ fuori allenamento, Dee, quindi temo dovrai tradurre. Questo è un silenzio alla ‘non ho voglia di parlarne’, o alla ‘fammi domande più precise’?”

Dylan: “Hm…” SILENZIO “Credo che sto male. ” SILENZIO “Non lo so.” SILENZIO “Devi andare in bagno?” SILENZIO “Oppure vuoi che ti prepari un caffè?” SILENZIO “Avrei anche una lattina di birra, se preferisci…” SILENZIO “D’accordo. La mia vita è un casino completo.”

Chris: “È per il tipo che ti stava chiamando stamattina?”

Dylan: “Anche…”

Chris: “E quindi chi sarebbe il tizio, che crimine ha commesso? È etero? Sposato?”

Dylan: “No, lui ha… Ha litigato col suo ragazzo. Perché non voleva fare sesso con me…”

Chris: “Ha litigato con il suo ragazzo perché non voleva fare sesso con te?”

Dylan: “È complicato, Chris…”

Chris: “Già, l’avevo intuito. Chi dei due non voleva fare sesso con te, tra l’altro? Lui o il suo ragazzo?”

Dylan: “Raven è un pellerossa.” PAUSA “Cioè, non è che sia proprio completamente pellerossa. Di sicuro ha più sangue nativo che altro nelle vene, però…”

E se pensate che la versione definitiva non sia abbastanza folle, leggetivi pure le precedenti… (continua…)

3
Posted in chat, dylan, personaggi, retroscena |

Ricchi & Poveri

domenica, novembre 21st, 2010
ricchi-poveri

Stesura capitolo 92.
Primo delirio.
(Perchè non c’è nulla da fare: quando c’è di mezzo l’avvocoso è SEMPRE così.
E a volte è anche peggio.)
*rolls*

(continua…)

Ci risiamo…

giovedì, aprile 15th, 2010
ci-risiamo

Scleri capitolo 82.

PRIMA PUNTATA
(tanto LO SO che ce ne saranno altre! Si tratta di un capitolo con David & Keith: è fisiologico! *rolls*)

 

ATTO PRIMO:

micol scrive:
Quindi cosa devo scrivere?

fata scrive:
Prova a scrivere dove ti trovi. E come sono elegante quando mangio con le bacchette!
micol scrive:
A dire il vero mi sono trattenuta dal piantargli la bacchetta in un occhio
fata scrive:
Credo che la sua abbronzatura sia accentuata dalla luce della candela
micol scrive:
Senti, è inutile che mi dai sti dettagli.
micol scrive:
Tanto Keith non li nota.

fata scrive:
Ma se lo sta notando TUTTO il ristorante!!!!!!!
micol scrive:
Eh. Tutto il ristorante sta notando la sua abbronzatura.

micol scrive:
Keith sta notando che non dice niente e lo guarda e lui si sente morire.

fata scrive:
Posso solo farti presente che si è tolto la giacca? E che la camicia rosso scuro si adatta perfettamente alla penombra del locale?

ATTO SECONDO

micol scrive:
Senti. Io non so descrivere un ristorante cinese

fata scrive:
No, ma quel che hai detto va bene
fata scrive:
Solo magari potessi metterlo in una forma meno sfavata
micol scrive:
Se vuoi posso dire che le candele mettono in risalto l’abbronzatura di David, ma è la solita cosa che metto giusto per far contento lui quando non ha collegamento con niente
fata scrive:
^__________^
fata scrive:
David gradirebbe, si
micol scrive:
Dio, che palle
micol scrive:
Glielo scrivo così sta contento rolls
fata scrive:
^_________^
fata scrive:
Già che ci sei, puoi dire anche che le labbra risaltano in maniera particolare?

(SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI MISSA’…)

THEOLANDIA

sabato, aprile 3rd, 2010
theolandia

Ovvero: la fulminatissima zia di Theo e i primi approcci di Jude con la stessa.^^
Dalla Rosa prima versione.
Il delirio fatto verbo. *rolls*

(continua…)

Posted in albert, chat, jude, prime versioni, theo |

Delirio serale. *rolling-eyes* Nonchè, le (quasi) leggendarie origini di Theo Silkwood

lunedì, marzo 29th, 2010
delirio-serale-rolling-eyes-nonche-le-quasi-leggendarie-origini-di-theo-silkwood

Questa in realtà andrebbe sul forum, dove è nata. Ma visto che la cosa si è un po’ *ampliata*, preferisco metterla qui. Che è più facile impostare la pagina, forse. E dove potrebbe restare un po’ più in evidenza.

(Sono le undici di sera e io sono depressa per i risultati delle elezioni.
Comprendetemi. *rolling-eyes*
Non sono nel pieno delle mie facoltà mentali. *rolling-eyes*)

Antefatto
Per chi passasse di qui senza essere iscritto al forum, dirò solo che è presente un topic in cui è possibile far domande per soddisfare curiosità sulla Rosa – personaggi e trama. Quando questa sera sono andata a controllare, mi sono accorta di non aver notato una domanda e ho iniziato ad abbozzare una risposta.
L’abbozzo è risultato in un delirio lungo quasi una pagina di word, verdana 10.
Al che, ho reputato più saggio sottoporlo al vaglio di Fata, prima di infliggerlo sulle povere utenti. *rolling-eyes*
Il risultato, è quello che segue.

Ovvero: come l’inconscio di Roh fa strani scherzi, la sua memoria segue percorsi tortuosi e in definitiva il suo cervello sta cominciando a perdere i pezzi. *rolling-eyes*

(continua…)

DISGRAZIE CAPITOLO 80

venerdì, marzo 12th, 2010
disgrazie-capitolo-80

WARNING: Okkio: il capitolo porta anche sfiga, oltre ad esser sfigato.
Leggete solo se avete un santo in paradiso. O un esorcista a portata di mano.

(continua…)

Chat capitolo 78

mercoledì, febbraio 17th, 2010
chat-capitolo-78

SOTTOTITOLO: Ovvero quando David imperversa,  Roh sclera & Keith ne fa le spese.

Premessa – Il problema è sempre il solito, in effetti: il pov.
Perchè da morbosa cultrice del pov assoluto, Roh tende a raccontare i MIEI personaggi solo e unicamente attraverso la percezione dei suoi.
E okay, questo non sarebbe un grosso problema. Non fosse che:
A) i suoi, regolarmente, se ne fregano di notare quanto i miei siano fighi;
B) i miei, regolarmente, si incupiscono a morte.

Corollario alla premessa – Le reazioni dei miei, in genere, sono le seguenti:
A) se si tratta di Sam, lui ci è abituato. *rolls* Tutto l’harem di Roh lo trova sensuale come un appuntalapis, neanche se la prende più ormai;
B) se si tratta di Carlos, Carlos è sollevato. Che un maschio spenda pagine ad esaltare il suo fascino lo inorridisce;
C) se si tratta di Gabriel, andiamo sul sicuro. A lui non frega nulla *rolls*;
D) ma ecco: se si tratta di David, siamo nei casini. Perchè se il personaggio di Roh (in questo caso, Keith) non lo adora nella maniera che lui ritiene adeguata alla sua divina beltà, non c’è speranza che se ne stia zitto e buono. No.
Lui deve manipolare il pov in maniera da mettere in bocca all’altro tutte le belle cose che vorrebbe sentirsi dire.

Conclusione - Roh sclera. Ma sclera sul serio, eh.
Proprio, sembra pazza!!!! A volte ti preoccupa perfino.
Soprattutto quando è in periodo di esami. *rolls*

Dimostrazione – Fase 1: Roh inizia ad irritarsi per il fatto che Keith giustamente – nota David – non riesce ad articolare un pensiero compiuto quando lui è nelle vicinanze.

micol scrive:
Io comunque ho avuto seri problemi con sto capitolo
micol scrive:
Praticamente il finale non è Keith che si insulta: sono IO che insulto lui.
fata scrive:
Problemi di che tipo?
micol scrive:
Di identità
micol scrive:
Keith c’è nelle prime tre pagine – più o meno fino a dove compare David.
micol scrive:
Poi, diventa un robo strano che non rappresenta nessuno
micol scrive:
E io ODIO ste cose.
micol scrive:
E odio sapere che se provassi a riscriverlo otterrei solo un esaurimento nervoso e basta.
micol scrive:
Non c’è niente della sua percezione di David. Non c’è niente del suo vissuto della cosa. Non c’è niente di quel che volevo emergesse
micol scrive:
E quando ho provato a scriverlo, lo stronzo ha chiamato Ash al suo posto.

E continua:
micol scrive:
C’è l’inizio che è carino. Un pezzo c’entrale che non è Keith, e un finale che è patetico.
micol scrive:
Cioè, neanche.
micol scrive:
Il finale è contributo di Vivian perchè Keith taceva.
micol scrive:
E il pezzo che porta al finale è patetico
Fata prova cautamente a intervenire:
fata scrive:
Ma non mi pare…
Inutilmente.
micol scrive:
Sìsì!  Sono io che faccio notare a Keith quanto è idiota e Keith che annuisce e annega nell’autocommiserazione.
micol scrive:
Come ogni volta.
micol scrive:
Ash è inviperito
micol scrive:
Come ogni volta
Fata riprova, stoicamente:
fata scrive:
Ma che avrebbe dovuto fare, scusa ?
Ha anche parlato!
micol scrive:
Parlare
micol scrive:
No. Ha fatto l’idiota.
micol scrive:
Non si capisce niente di lui.
micol scrive:
Della sua sessualità.
micol scrive:
Del suo modo di vivere David e Vivian.
micol scrive:
Del suo modo di vivere David.
micol scrive:
La vita.
micol scrive:
TUTTO.
micol scrive:
Lui non c’è
micol scrive:
Anzi, forse si capisce qualcosa di come vive Vivian, ecco.
micol scrive:
Perchè Vivian è l’unico argomento su cui Keith PARLA.
micol scrive:
Ma io non posso fare un capitolo in cui si parla solo dei gelati che mangiavano da bambini.
micol scrive:
Che è l’unica cosa che sa fare Keith.
Conclusione:
micol scrive:
Quindi lo odio.

Dimostrazione – Fase 2: e qui si viene a David… *rolls*

 
micol scrive:
Sono incazzata
micol scrive:
Che poi ho risparmiato la sfuriata a David, eh, ma chiaramente ce l’ho anche con lui
fata scrive:
Che ha fatto?
Si è anche comportato bene!
micol scrive:
Oltre a pretendere che ogni due righe si notasse quanto era figo perchè sennò la sua mascolinità decade?
micol scrive:
No, davvero
micol scrive:
Lui non si riconoscerà nelle descrizioni che i miei personaggi fanno di lui, ma io non riconosco i processi mentali dei miei nelle descrizioni che LUI mette in bocca loro
micol scrive:
E il punto è che neanche riesco a cambiarle, perchè sono subdole.
micol scrive:
E reggono l’intera interazione!!!!
fata scrive:
David dice che se i processi mentali dei tuoi sono quelli di andare in crisi perchè lui è figo, dovrai pur dire che è figo o sembrano pazzi^^
micol scrive:
Sì, ma dovrei dirlo con scazzo. O fastidio. O terrore.
micol scrive:
Non con la placida contemplazione estatica di quanto è elegante e bello e avvolto nella seta.
micol scrive:
E profumato di dopobarba amaro.
micol scrive:
E suadente.
micol scrive:
Cioè, l’effetto è tipo se gli facesse il lavaggio del cervello
fata scrive:
David dice che è comprensibile
micol scrive:
Cioè. Praticamente sei lì che leggi di Keith, e di colpo ti trovi sbalzato davanti alla scena di David che si rade e poi tutto compiaciuto nota quanto sia liscia la sua pelle. E quanto sia maschile il suo dopobarba. E quanto sia elegante la sua cravatta.
fata scrive:
Eh
fata scrive:
Stacca un pò…
micol scrive:
Che tra l’altro è anche probabilmente il suo lato gay che Carlos cercava tanto perchè non è proprio *virile* essere così terribilmente innamorati del proprio frusciare nella seta
micol scrive:
Cioè, lo fa Dylan, ecco.
micol scrive:
O meglio, lo faceva a quindici anni
micol scrive:
E poi di colpo ti ritrovi Keith che non sa bene che cazzo dire perchè è MUTO e tra l’altro deve anche ricordarsi di dire che arrossisce o David si incazza e si stufa.
micol scrive:
E allora decide di parlare dei gelati di Vivian
micol scrive:
E io ho la tentazione di strangolarlo
fata scrive:
David chiede se può farlo lui in un gioco sadomaso^^
micol scrive:
David è meglio che non mi provochi, oggi.
micol scrive:
Che sono lìlì dal rinunciare a tutti i mal di stomaco che so mi verranno per dargli il suo ragazzino timido.
micol scrive:
Tra l’altro, senza neanche sapere se servirà a qualcosa
fata scrive:
“Nulla è sicuro a parte le stelle e il vento che rompe i coglioni”^^
micol scrive:
Tra l’altro.
micol scrive:
Ma come fai a rendere sensuale sta frase?!?!
micol scrive:
Ash continuava a chiedermi se Keith si era bevuto il cervello a concentrarsi sulla voce suadente dell’avvocato mentre l’avvocato diceva sta cazzata
fata scrive:
Eh, è una cosa che richiede arte. Perchè non è la sensualità solita, capisci. E’ la sensualità BRUTA

Conclusione:
micol scrive:
ODIO sto capitolo

Il capitolo fu quindi relegato per un mese intero nei meandri dimenticati del disco C, in attesa che il periodo esami finisse, che Roh smettesse di ringhiare e che David elaborasse una strategia più efficace per manipolare il pov. *rolls*
Il risultato sta QUI.
E David si ritiene abbastanza soddisfatto^^.

Tags: ,
Posted in chat, retroscena |

This site employs the Ravatars plugin.